FAQ Chatbot: la soluzione per il tuo customer service

FAQ chatbot

Indice

Le aspettative dei clienti sono cambiate. Il 90% degli utenti considera una risposta immediata da parte dei brand un fattore molto importante nel customer service. Soddisfare queste aspettative è una delle sfide più importanti per le aziende. 

Gli strumenti perfetti per facilitare questo lavoro sono i FAQ Chatbot. Queste soluzioni vengono progettate per rispondere alle domande più frequenti poste dagli utenti di un sito web, dagli utilizzatori di un servizio o di una piattaforma.

Questa specifica tipologia di Chatbot fornisce ai clienti una prima assistenza, offrendo loro rapidamente le informazioni ricercate e risolvendo così le problematiche più ricorrenti e comuni a tutti gli utenti.

Che cosa sono le FAQ?

Le Frequently Asked Questions, meglio conosciute con l’acronimo FAQ, sono letteralmente le “domande poste frequentemente”. Sono quindi una lista di risposte a quelle domande che le persone rivolgono con maggior frequenza quando utilizzano un determinato servizio.

Grazie a questo elenco di domande generiche, le aziende possono fornire una propria risposta ufficiale. Generalmente vengono raccolte in apposite sezioni nei siti web, disponibili a tutti e facili da raggiungere per gli utenti che le vogliono consultare.

Le FAQ forniscono un aiuto immediato agli utenti su problematiche ricorrenti di cui già esiste una soluzione. La loro pubblicazione evita dunque una costante riformulazione delle stesse domande alle quali è già stata data la stessa risposta.

In questo modo è possibile aiutare in modo veloce gli utenti in difficoltà o coloro che hanno necessità di ottenere una rapida risposta ad un loro quesito, migliorando notevolmente il customer service. Inoltre, sia per chi pone le domande che per chi fornisce la risposta, ci sarà un notevole risparmio di tempo.

Un FAQ Chatbot si presta a qualsiasi ambito e settore perché permette di informare e chiarire i dubbi ricorrenti in un modo molto efficace. Ad esempio riguardo le modalità d’uso di un prodotto o di una piattaforma, sul funzionamento di un processo, per guidare in una procedura d’acquisto, fornire informazioni su orari o pagamenti, ecc.

Integrare le FAQ aziendali all’interno di un Chatbot

Avere tutte le risposte alle nostre domande in un’unica pagina web sarebbe sicuramente molto comodo, ma allo stesso tempo sarebbe noioso e frustrante dover scorrere lunghi elenchi per arrivare proprio a quella risposta che stiamo cercando.

E se fosse possibile avere una soluzione a cui poter porre semplicemente quella domanda e ottenere immediatamente la risposta con la relativa sezione del sito? Questo è possibile se le FAQ aziendali vengono integrate all’interno di un Chatbot.

I Chatbot sono soluzioni di Intelligenza Artificiale in grado di comprendere il linguaggio naturale (scritto e parlato) e di simulare conversazioni umane e realistiche, permettendo così alle aziende di automatizzare i processi di interazione con i visitatori del sito web.

Se le FAQ aziendali o i manuali online strutturati per capitoli vengono integrati all’interno dei Chatbot, questi aiuteranno a rispondere ad alcune delle domande più frequentemente poste da clienti o utenti.

In questo modo le aziende possono fornire in modo automatico e in qualsiasi momento della giornata risposte rapide ed efficaci. I clienti verranno così indirizzati verso le pagine web appropriate e riceveranno un valido aiuto riguardo i loro quesiti su prodotti e servizi aziendali.


Perché dovresti avere bisogno di un FAQ Chatbot?

L’interesse e l’utilizzo dei chatbot sono cresciuti notevolmente negli ultimi anni perché portano notevoli vantaggi.

Nel caso dei FAQ Chatbot, queste soluzioni migliorano in particolar modo la produttività e l’efficienza aziendale. I dipendenti vengono infatti liberati dal fornire le stesse risposte a domande simili, potendo in questo modo concentrarsi su altre attività ad alto valore aggiunto.

Altri vantaggi di questa tipologia di Chatbot?

  • Ottimizzazione e autonomia nei tempi di risposta, grazie a un servizio disponibile 24/7, e aumento del tasso di risposta
  • Interazione diretta con gli utenti, che si sentiranno maggiormente coinvolti e soddisfatti
  • Soddisfazione dei clienti migliorata grazie alle risposte rapide alle loro domande.
  • Comunicazione aziendale personalizzata con gli utenti che svilupperanno una forma di fidelizzazione con il brand.
  • Risparmio di tempo e denaro, grazie all’automazione delle domande comuni
  • Aumento delle vendite, con i clienti che seguono un percorso naturale verso la conversione.
  • Supporto multilingue che aumenterà la base dei potenziali clienti.


Come usare i FAQ Chatbot?

L’obiettivo di un FAQ Chatbot è quindi quello di rispondere alle domande più comuni e frequenti sui prodotti o i servizi di un’azienda. A seconda degli obiettivi aziendali, i FAQ Chatbot possono essere integrati sia per i clienti esterni che per i dipendenti interni.

Per i clienti esterni

Abbiamo visto che, se sul sito web aziendale sono già presenti sezioni specifiche contenti FAQ o manuali online strutturati per capitoli, queste possono essere integrate all’interno di un chatbot. In questo modo gli utenti verranno aiutati nella ricerca di informazioni e la loro esperienza sul sito sarà personalizzata e fluida.

Inoltre, questi Chatbot aiutano e automatizzano le attività di lead generation perché permettono di ottenere e raccogliere le informazioni di base da utenti. Successivamente, queste informazioni potranno essere utilizzate nel funnel di vendita per creare un approccio ad hoc con il potenziale cliente.

Per i dipendenti interni

Allo stesso modo, i FAQ Chatbot possono aiutare i dipendenti interni nelle fasi iniziali del processo di onboarding, ovvero il momento successivo all’assunzione nel quale il nuovo dipendente viene inserito all’interno dell’azienda.

Se il nuovo dipendente avrà difficoltà nel reperire un’informazione potrà infatti rivolgersi e fare le domande al FAQ Chatbot, senza dover contattare direttamente i colleghi o il proprio superiore.

Grazie a un Chatbot come questo è possibile supportare e rendere autonomi i dipendenti di un’azienda nella ricerca di informazioni, procedure e manuali. Il carico di lavoro dei dipendenti diminuirà così notevolmente, con un conseguente aumento della employee satisfaction interna.

Come funziona il FAQ Chatbot? Trovate un esempio in questo video.

Il Chatbot Klondie è declinabile in qualsiasi forma e contesto ed è in grado di comprendere nativamente il linguaggio naturale. Il nostro Chatbot ha un funnel totalmente customizzabile, facile e veloce da realizzare in completa autonomia.

In questo modo, le aziende possono risolvere i problemi e le richieste dei clienti – interni ed esterni – fornendo risposte in tempo reale, con un conseguente risparmio di tempo, forza lavoro e denaro.

Se vuoi sapere di più e implementare un FAQ Chatbot in azienda, contattaci per fissare una demo.

More To Explore

AI history
AI history
Davide Potenza

AI history: la conferenza di Dartmouth

La conferenza di Dartmouth: la nascita dell’Intelligenza Artificiale Indice La data di nascita ufficiale dell’Intelligenza Artificiale (in inglese Artificial Intelligence, AI) è il 1956, anno

Read More »
Case study
Davide Potenza

Case study: VTENEXT

L’importanza di classificare i ticket grazie all’Intelligenza Artificiale: il caso vtenext IL NOSTRO CLIENTE Vtenext è un software CRM “All in one” che conta più

Read More »
Klondike AI
AI
Davide Potenza

Come utilizzare l’AI in azienda

L’Intelligenza Artificiale (AI) fa ormai parte della nostra vita quotidiana. Chi non ha provato almeno una volta ad utilizzare Siri sul proprio Iphone, oppure Alexa

Read More »

Vuoi automatizzare il tuo Business?​

Contattaci e raggiungi il prossimo livello